CIMA PIAZZI MOUNTAIN RAID, GLI SKI-ALPER PRESENTI TUTTI “INSIEME PER VINCERE”!

TRE GIORNI DI SPORT E SOLIDARIETA’ PER RACCOGLIERE FONDI PER LA RICERCA MEDICA

Sabato 4 febbraio alle 17 partirà dalla Piazza di Isolaccia la X^ edizione della gara di scialpinismo inserita nell’evento in Valdidentro che prevede nella tre giorni anche la 24 ore di fondo, la ciaspolata delle frazioni e la gara di slalom gigante.

LA GARA DI SKIALP si svolgerà su percorso unico di 700 metri di dislivello in salita.

Si parte a piedi dalla piazza centrale di Isolaccia, per circa 500 metri fino all’inizio delle piste di sci del comprensorio Cima Piazzi Happy Mountain.

La risalita verrà effettuata lungo la pista Doss Alt fino al ristoro Conca Bianca a 2000 metri di quota.

Il percorso originale prevedeva un tratto in salita in fuori pista, lungo il sentiero Palancana, il cambio assetto e la successiva discesa in pista.

Ma le condizioni di innevamento non sufficienti nel tratto fuori pista e soprattutto la scelta di non compromettere la sicurezza dei partecipanti (vedi incrocio tra chi sale e chi scende…), ha portato alla scelta di proporre una prova di sola salita.

Dopo l’arrivo i concorrenti autonomamente e con calma potranno portarsi al Polifunzionale di Rasin, dove nel frattempo centinaia di fondisti saranno impegnati nella sfida delle 24 ore.

Lo scorso anno ben 130 concorrenti si erano sfidati nella nona edizione e l’evento era stato nobilitato dalla presenza della campionessa Giulia Compagnoni che nel video ci presenta la gara!

Per il pubblico un’occasione da non perdere: potrete vedere i passaggi chiave dei partecipanti direttamente sul percorso, grazie alla disponibilità della società Cima Piazzi Happy Mountain di Marco Rocca, che permetterà di salire gratuitamente con la cabinovia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>