Il Coaching alla Granfondo Stelvio Santini con Banca Mediolanum/ Coaching at the Granfondo Stelvio Santini with Banca Mediolanum

In occasione della prossima edizione della manifestazione valtellinese, gli oltre tremila partecipanti troveranno nell’area expo di Bormio uno “stand tecnico” sponsorizzato da Banca Mediolanum dove un personal trainer e una nutrizionista sportiva dispenseranno a tutti gli iscritti consigli personalizzati e indicazioni tecniche per migliorare le proprie prestazioni in sella.
Appuntamento con la Granfondo di casa Santini domenica 11 giugno 2017 con tre itinerari che si concluderanno ai 2.758 metri del Passo dello Stelvio.

Hashtag di riferimento: #SantiniStelvio

Cresce di anno in anno il richiamo della Granfondo Stelvio Santini, tra i più prestigiosi appuntamenti del calendario ciclistico amatoriale, in programma a Bormio il prossimo 11 giugno. La gara, organizzata dall’US Bormiese, sotto l’egida di Santini Cycling Wear, da quest’anno introdurrà, grazie al sostegno di Banca Mediolanum, un’iniziativa di assoluto interesse per tutti i partecipanti mettendo a disposizione di tutti gli iscritti alla Granfondo Stelvio Santini, un servizio di consulenza gratuita per migliorare la propria prestazione sportiva.

La passione per il ciclismo prima di tutto.
Banca Mediolanum, da quindici anni sponsor del Gran Premio della Montagna al Giro d’Italia, da qualche anno ha esordito anche sul versante del ciclismo amatoriale e la Granfondo Stelvio Santini rappresenta un momento importante per coinvolgere i tanti appassionati del pedale con molteplici iniziative finalizzate a valorizzare la relazione con la clientela.

Una consulenza personalizzata per la propria preparazione.
Verrà allestito nel villaggio di partenza una lounge con un ampio “corner ciclistico” dove un team composto da un affermato personal trainer e da una nutrizionista specializzata in alimentazione delle discipline di endurance forniranno, su appuntamento, una consulenza tecnica mirata e personalizzata, offerta da Banca Mediolanum a tutti gli iscritti che si prenoteranno fornendo loro suggerimenti e indicazioni al fine di ottimizzare la propria prestazione sui 48 tornanti dello Stelvio e, più in generale, nel proprio allenamento ordinario.

Una foglio firma con 3.000 autografi!
Ma non finisce qui, perché la vigilia della Granfondo Stelvio Santini, tutti i concorrenti, avranno la possibilità di transitare da un vero “Foglio Firma” che Banca Mediolanum predisporrà sulla falsariga di quanto accade nelle gare dei professionisti: accanto al proprio numero di pettorale è ricavato lo spazio per l’autografo di partenza.
«Siamo particolarmente soddisfatti di questa collaborazione – ha spiegato Monica Santini, amministratore delegato dell’azienda di Lallio – ed essere scelti da un istituto autorevole come Banca Mediolanum testimonia la credibilità che la Granfondo Stelvio Santini ha saputo ritagliarsi in questi sei anni».

I numeri della granfondo
Poi, tutti in griglia: la corsa prevede tre percorsi, tutti caratterizzati da una peculiarità pressoché unica nel panorama delle granfondo. Non si tratta di percorsi point to point (come di solito accade nelle granfondo), bensì di una vera e propria “tappa” da Giro d’Italia, con sede di partenza e di arrivo diverse. Il via viene dato a Bormio e il traguardo è posto ai 2758 metri del Passo dello Stelvio. In mezzo, le tre diverse possibilità, a discrezione di ciascun ciclista, in modo che chiunque abbia la possibilità di vivere una grande giornata a pedali: il percorso corto, 60 km per 1950 m di salita (Bormio – Sondalo – Bormio – Stelvio); il percorso medio, 137.9 km, 3158m di salita (Bormio – Teglio – Bormio – Stelvio); e, infine, il percorso lungo 151.3 km, 4178 m di salita (Bormio – Teglio – Mortirolo – Bormio – Stelvio).

 

 

 

 

 

 

On the occasion of the famous bike race in Northern Italy’s Valtellina, the event’s 3,000 participants will be able to make use of a special technical stand. It will be located in the Expo area in the town of Bormio (the race’s starting point) and will be sponsored by the Banca Mediolanum (a leading Italian bank). A personal trainer and nutritionist will be on hand to offer competitors technical advice that will help them improve their race performance.

The “save the date” is Sunday, June 11th, when the Granfondo Stelvio Santini kicks off with three different itineraries that will conclude at 2,758 metres (9,000 feet) on the Stelvio Pass.

Hashtag: #SantiniStelvio

The popularity of the Granfondo Stelvio Santini grows every year. It is now considered one of the most prestigious events on the amateur cycling calendar and this year’s edition will start from Bormio on June 11th. And this edition of the race, which is organised by the US Bormiese club, under the auspices of Santini Cycling Wear, will have a new feature. Thanks to the support of Banca Mediolanum, all the participants can take advantage of a free consultancy service that will help them improve their sporting performance.

First and foremost, passion
For the last 15 years, Banca Mediolanum has been the sponsor of the “King of the Mountains” category in the Giro d’Italia, but a few years ago it decided to get involved in amateur cycling. It saw the Granfondo Stelvio Santini as a great opportunity to include cycling enthusiasts in a number of initiatives designed to enhance its relationship with its customers.

A personalised consultancy for a competitor’s athletic preparation
The town of Bormio is the starting point for the race and here there will be a lounge with a large “cycling corner” where a team, consisting of a personal trainer and a nutritionist who specialises in endurance sports, will offer (by appointment) personalised technical consultancy. Sponsored by Banca Mediolanum, it will enable all the competitors who book the chance to improve their perfomance, both on the Stelvio Mountain’s 48 hairpin turns, and in their general training.

A signature sheet with con 3,000 autographs!
And that’s not all because, on the eve of the Granfondo Stelvio Santini, all the competitors will also have the chance to appear on a veritable “signature sheet.” Banca Mediolanum has created one along the lines of professional races: in other words, next to each cyclist’s number there is a space for their autograph.
“We are particularly pleased wth this relationship,” – says Monica Santini, managing-director of the company that is headquartered in Lallio, near Bergamo, “and to have been chosen by a bank like Banca Mediolanum. This just goes to show the credibility that the Granfondo Stelvio Santini has managed to acquire over the last six years.”

The Granfondo in numbers
And then, it’s off to the starting grid! The race is in three stages, each of which is unique in terms of Gran Fondo (or Cyclosportive) racing. These are not point to point races (which is what usually happens in Gran Fondo racing), but genuine “stages” (in the style of the Giro d’Italia) with different starting and finishing points. The race leaves from Bormio and finishes at the Stelvio Pass at 2758 metres. In between there are three separate itineraries, the choice of which is left to the individual cyclist’s discretion. The short itinerary is 60 km with a climb of 1950 metres (Bormio – Sondalo – Bormio – Stelvio); the medium itinerary is 137.9 km, with a climb of 3158 metres (Bormio – Teglio – Bormio – Stelvio); and last but not least, the long itinerary of 151.3 km, with a climb of 4178 metres (Bormio – Teglio – Mortirolo – Bormio – Stelvio).

 

 

Scheda Manifestazione
Nome: Granfondo Stelvio Santini
Luogo: da Bormio al Passo dello Stelvio (provincia di Sondrio)
Edizione: Sesta
Data: 11 giugno 2017
Percorso Lungo: Bormio – Teglio – Mortirolo – Bormio – Stelvio (151.3 km, 4178 m di dislivello)
Percorso Medio: Bormio – Teglio – Bormio – Stelvio (137.9 km, 3158 m di dislivello)
Percorso Corto: Bormio – Sondalo – Bormio – Stelvio (60 km, 1950 m di dislivello)
Iscrizioni: 60 euro (fino al 31 gennaio. Dal 1 febbraio: 70 euro)
Chiusura delle iscrizioni: 15 marzo 2017
Partecipanti edizione 2016: 3.110
Sito web: www.granfondostelviosantini.com
Note: la maglia ufficiale del pacco gara è obbligatoria durante la corsa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>