Re Stelvio Mapei 2017: la canotta per i runners e la descrizione tecnica di maglietta e canotta!

Chi decide, con un pizzico di follia, di correre la “mezza” che da Bormio risale i 40 tornanti della mitica strada dello Stelvio, mimetizzata fin dal 1825 nella Valle del Braulio, non può tralasciare nessun particolare. I 1533m. di dislivello tutti in salita, con pendenza media del 7,1% e massima dell’11% ed uno sviluppo di 22 km, della corsa griffata MAPEI oramai da 13 anni, non lasciano niente all’immaginazione! Per rendere il più confortevole possibile la canotta da gara, la Santini Maglificio Sportivo di Bergamo ha prodotto questo capo, che vi verrà consegnato all’atto del ritiro pacco gara. Tutte le paure di non essere all’altezza delle aspettative, di non raggiungere il Passo, le sensazioni e le emozioni della salita, le potrete rivelare a lei, la vostra canotta! Nata dall’idea grafica dell’Organizzatore della gara, il Presidente dell’Unione Sportiva Bormiese Settore Ciclismo Mario Zangrando, ripete esattamente colori ed immagini della maglietta dei ciclisti, caratteristiche che abbiamo già presentato in altro articolo:  http://www.usbormiese.com/re-stelvio-mapei-vi-presentiamo-la-maglia/

Oggi vi sveliamo tutto di questi capi che saranno i vostri compagni fedeli di questa piccola grande impresa, anche le caratteristiche tecniche della maglietta per i ciclisti.

La canotta Re Stelvio

La maglia Re Stelvio è perfetta per allenarsi nelle giornate calde. Leggera e traspirante, ha una vestibilità “regular” e si adatta perfettamente a tutti i tipi di fisico. E’ rifinita con una zip lunga ricoperta, che permette facilmente di regolare la ventilazione e da una tripla tasca posteriore, per riporre tutto ciò di cui hai bisogno.

Ora non vi resta che iscrivervi, indossarla ed onorarla!!!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>