Short track: numeri importanti per il 24° Alta Valtellina Trophy

Due record che entrano nell’albo d’oro della manifestazione; uno potenziale dalle staffette che sfuma per un incidente di percorso. Partecipazione particolarmente qualificata con la significativa presenza della squadra thailandese. Sono solo alcuni numeri della 24^ edizione dell’Alta Valtellina Trophy, probabilmente la più importante manifestazione giovanile internazionale dello short track. Forse non la più longeva, ma sicuramente una di quelle più ambite anche grazie alla decisione della Bormio Ghiaccio, più che decennale, di premiare i record nei 500 metri e nelle staffette.
Nella prova a squadre questa volta non ci sono stati primati battuti (anche se la prima staffetta femminile junior C/D della Bormio Ghiaccio ci ha provato, ma ha dovuto fare i conti con una caduta). Record nella gara junior A maschile ad opera del portacolori della Bormio Ghiaccio, Marco Giordano, già approdato alla nazionale maggiore: ha chiuso la sua prova in 42”431 superando il precedente primato detenuto dall’ungherese Knoch con 42”485. L’altro record è arrivato nella gara riservata agli junior D grazie al polacco Mateusz Krzeminski che ha fermato il cronometro sul tempo di 45”463 migliorando nettamente il 46”237 del francese Lafarge che resisteva dal 2005.
A proposito di Francia e francesi, dopo il minuto di silenzio, seguito da un grande applauso, che ha introdotto la giornata di sabato 14 novembre 2015, sul podio delle premiazioni finali la Bormio Ghiaccio ha voluto collocare una bandiera francese listata a lutto per ricordare le vittime dalla strage di Parigi.
Buoni risultati, complessivamente, in particolare dai giovanissimi, per la società organizzatrice, la Bormio Ghiaccio, che si conferma fucina straordinaria nello short track. Ottimo il riscontro organizzativo per la società che fa parte dell’US Bormiese, capace anche in questa circostanza di approntare un evento di grande spessore internazionale.

Tutte le immagini della manifestazione (anche acquistabili) sono proposte nella pagina dedicata del nostro sito (www.usbormiese.com/category/foto-e-video/)

Ritorniamo alle gare per ricordare i protagonisti (in grassetto i pattinatori della Bormio Ghiaccio).

  • Junior F femminile: 1. Sara Martinelli; 2. Chiara Rodondi; 3. Greta Cristani.
  • Junior F maschile: 1. Casey Pichierri (Ita).
  • Junior E femminile: 1. Marianna Pozzi; 2. Viola Simonini; 3. Noemi Della Moretta; 5. Alessandra Bertolina; 6. Sara Martinelli; 7. Veronika Lanfranchi; 8. Federica Cola; 9. Arianna Peloni; 10. Chiara Redondi; 11. Greta Cristani; 12. Martina Romani; 13. Chiara Bonetti.
  • Junior E maschile: 1. Giacomo Pedrini; 2. Davide Faifer; 3. Daniele Cola; 4. Pietro Lanfranchi.
  • Junior D femminile: 1. Anna Spechenhauser; 2. Ilenia Bradanini; 3. Margherita Pozzi; 4. Desirée Pozzi; 5. Chiara Anzi; 8. Elena Confortola; 9. Giorgia Praolini.
  • Junior D maschile: 1. Mateusz Krzeminski (Pol); 2. Natthapat Kancharin (Thai); 3. Matteo Piacentini (Ita); 5. Pietro Castellazzi.
  • Junior C femminile: 1. Anna Beiser (Ger); 2. Elisa Confortola; 3. Viola De Piazza; 4. Giorgia Bresciani; 5. Lucia Busi.
  • Junior C maschile: 1. Luca Spechenhauser; 2. Robin Tenzer (Ger); 3. Kjeld Vloemans (Ned).
  • Junior B femminile: 1. Gioya Lancee (Ned); 2. Gina Jacobs (Ger); 3. Weronica Surowiec (Pol); 6. Gloria Confortola.
  • Junior B maschile: 1. Tjerk De Boer (Ned); 2. Jasper Brunsmann (Ned); 3. Nathan Jansen (Ned); 7. Pietro Marinelli; 11. Damiano Alberti.
  • Junior A femminile: 1. Hanne Desmet (Bel); 2. Tineke Den Dulk (Ned); 3. Nicole Botter Gomez (Ita); 15. Sofia Marinelli.
  • Junior A maschilie: 1. Koen Slootweg (Ned); 2. Stijn Desmet (Bel); 3. Marco Giordano; 5 Mark Lawrence Chong; 10. Mattia Antonioli.
  • Senior ladies: 1. Elena Viviani (FFGG); 2. Rianne De Vries (Ned); 3. Bianca Walter (Ger).
  • Senior men: 1. Yuri Confortola (Forestale); 2. Dennis Visser (Ned); 3. Mark Prinsen (Ned)

LE CLASSIFICHE COMPLETE (download file pdf)

Per quanto riguarda le staffette segnaliamo le vittorie del quartetto tedesco nella prova junior A/B femminile; del quartetto olandese nella gara junior A/B (davanti a Giordano, Chong, Antonioli e Grugni); della seconda squadra della Bormio Ghiaccio (con Anzi, Bradanini e Spechenhauser) nella gara junior C/D femminile; del terzetto tedesco nella prova junior C/D maschile; della squadra azzurra femminile (con Viviani, Maffei, Tombolato e Marinelli) e di quella maschile (con Cassinelli, Confortola, Dotti e Viscardi) nelle gare senior.

LE CLASSIFICHE COMPLETE DELLE STAFFETTE/RELAY (download file pdf)

AT © Bormio Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>