Bormio Ghiaccio super ai Campionati Italiani Junior 17-18 marzo 2018.

L’ultimo atto della stagione agonistica a livello nazionale è andato in scena, nelle giornate di sabato 17 e domenica 18 marzo, al palaghiaccio di Bormio e ha visto circa 200 pattinatori contendersi i titoli italiani junior.
Il programma gare, ha impegnato le 6 categorie partecipanti, dalla Junior A alla Junior F, in 3 distinte distanze di gara con i vari turni di passaggio per guadagnarsi le finali e i relativi punti totali per la classifica generale valida per l’assegnazione dei titoli italiani.
Ai nastri di partenza si sono presentati pattinatori provenienti da Trentino, Piemonte, Alto-Adige, Veneto, Friuli e Lombardia in rappresentanza di 12 società praticanti la specialità.
La Bormio Ghiaccio, non sussistendo alcun vincolo di iscrizione per la cat. Junior F e trattandosi di una competizione organizzata in casa, ha partecipato anche con un buon numero di giovanissimi alle prime esperienze di gara, che hanno avuto modo di esprimere in pista la loro carica agonistica.
Oltre agli aspetti prettamente tecnici curati dalla Bormio Ghiaccio, grazie alla disponibilità di volontari, ex atleti e genitori l’organizzazione, con il prezioso supporto dello staff dell’Unione Sportiva Bormiese, ha dato la possibilità ad atleti e accompagnatori di consumare pasti caldi presso il nuovo bar del Pentagono.
Un sentito ringraziamento va alla responsabile del G.U.G. Susanna Tarenga e a tutti i componenti della giuria dei Campionati Italiani capeggiata da Roberto Anzi per come hanno saputo gestire i 2 giorni di gara con un così alto numero di partecipanti e di prove disputate.
Al termine delle gare, la premiazione allestita direttamente in pista per la classifica generale di categoria e per i campioni italiani che hanno indossato la maglia tricolore sulle note dell’Inno di Mameli e alla presenza delle autorità.
Con 3 distanze disputate per ogni categoria presente (6 maschili e 6 femminili) sono state assegnate 108 medaglie sulle singole distanze ed altre 36 sulla classifica generale di categoria che rappresenta le posizioni da podio.
Ottimo il bottino in casa Bormio Ghiaccio che, grazie alle prestazioni dei suoi atleti, apparsi in buona condizione, conquistano 50 (25 oro, 13 argento e 12 bronzo) delle 144 medaglie assegnate e 7 titoli italiani sui 12 in palio ai quali vanno ad aggiungersi altre 6 medaglie : 3 argento e 3 bronzo. Due i titoli in casa dei Velocisti Ghiaccio Torino e dello Sport Evolution Skating e 1 per lo Skating Club di Pontebba.
Come purtroppo sempre accade in ogni competizione in gruppo, alcune cadute o coinvolgimenti in cadute hanno penalizzato alcuni atleti nel punteggio finale ma si sono anche visti, per alcuni atleti, incoraggianti segnali di crescita per quanto riguarda i riscontri cronometrici e la strategia di gara.
A conquistare il titolo di campione italiano di categoria i seguenti atleti:
Junior A : Gloria Confortola e Pietro Marinelli (BOR)
Junior B : Ilaria Cotza (VGT) e Luca Spechenhauser (BOR)
Junior C : Anna Spechenhauser (BOR) e Giuseppe Romeo (VGT)
Junior D : Viola Simonini e Giacomo Pedrini (BOR)
Junior E : Sara Martinelli (BOR) e Marco Degli Uomini (SCP)
Junior F : Giulia Marelli e Carlo Tagliabue (SES)
Salgono inoltre sul podio con la medaglia d’argento per la Bormio Ghiaccio:
Junior F : Giulia Occhi
Junior E : Chiara Rodondi
Junior B : Elisa Confortola
Medaglia di bronzo:
Junior E : Greta Cristani
Junior C : Ilenia Bradanini
Junior B : Giorgia Bresciani

La stagione agonistica si è così conclusa per buona parte degli atleti con i Campionati Italiani Junior di Bormio ma nel prossimo fine settimana, dal 23 al 25 marzo, nove atleti della Bormio Ghiaccio parteciperanno alle finali dell’Europa Cup a Ventspils in Lettonia.
Questa finale, alla quale si accede con 3 prove di qualificazione a livello europeo, vedrà in pista i migliori 16 atleti di ogni categoria (8 provenienti dal circuito Star Class e altri 8 dalle prove della Danubian Cup) che si cimenteranno in un vero e proprio campionato europeo juniores.
Per la Bormio Ghiaccio saranno in pista: Gloria Confortola, Pietro Marinelli, Elisa Confortola, Giorgia Bresciani, Luca Spechenhauser, Ilenia Bradanini, Anna Spechenhauser, Viola Simonini, Giacomo Pedrini.
A tutti loro, da parte della Bormio Ghiaccio e dell’Unione Sportiva Bormiese un grosso “in bocca al lupo!”

Su www.shorttrackonline.info i risultati completi.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>