School Olympic Games 2016: Le Ali di Valdidentro conquistano il titolo

Una festa; eppoi anche una sfida… con il sapore un po’ del campanile. Il tutto mischiato in una formula che per trent’anni ha fatto la fortuna delle Bormiadi e da 16 è la ricetta vincente (a più riprese, ma senza successo, imitata) degli School Olympic Games.
Quella proposta sabato 7 maggio 2016 (dopo diverse edizioni non condizionata dal meteo), ha visto la partecipazione di oltre 150 ragazzi delle classi quinte elementari dell’istituto comprensivo di Bormio. In pista o sui sentieri del centro sportivo di Bormio, sul campo per le sfide a calcetto, pallaguerra e minivolley, e poi per gimkana ed amerikana le otto classi di quinta elementare di Bormio, Valdidentro, Valdisotto e Valfurva si sono confrontate seguendo il motto olimpico speciale “che io possa vincere, e se non riuscissi, che possa provare fino in fondo”.
Ci hanno provato tutti, individualmente come nella campestre, con Manuel Andreola degli Sgherri e Sabrina Fiorani dei BigBang che hanno fatto segnare i migliori tempi maschile e femminile; ma anche come squadra e in questo senso s’è visto affiatamento e partecipazione. A cominciare dalla sfilata e dal canto degli inni composti per l’occasione (e che verranno pubblicati sul numero di giugno di Bormio Sport).

In attesa di proporre tutte le classifiche in dettaglio e le immagini, ecco la classifica finale e la foto dei vincitori.

1 LE ALI 5^ B VALDIDENTRO 774 700 800 800 150 800 1000   5024
2 GLI SGHERRI 5^ A BORMIO 589 500 900 900 500 700 850   4939
3 LI SAETA 5^ B BORMIO 805 600 700 500 450 660 1100   4815
4 LA CARICA DEI 21 5^ B VALDISOTTO 782 900 460 600 200 1100 700   4742
5 CAMPIONI A CATINELLE 5^ C BORMIO 713 650 650 650 350 1000 660   4673
6 BIGBANG 5^ A VALDISOTTO 764 800 500 700 250 850 800   4664
7 GLI SPUMEGGIANTI 5^ A VALDIDENTRO 654 460 600 460 400 900 900   4374
8 SKYRUNNER 5^ A VALFURVA 410 550 550 550 300 750 750   3860

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>