Ciclismo: Daniele Schena vince la crono di Berbenno, Trofeo Bar Aldo 2014

Finale ricco di soddisfazione per i portacolori della US Bormiese Ciclismo, che sfatano la credenza popolare che la gente di montagna è a suo agio solo sulle grandi salite. Sono infatti i circuiti vallonati e le cronometro a riportare i nostri atleti sul podio assoluto.
Ad inaugurare la sequenza è stato Michele Antonioli che nella classicissima di Postalesio del Trofeo Bricalli ha colto un ottimo terzo posto assoluto dietro ai brianzoli Casartelli ed Anzalone. Gara velocissima con Casartelli che a metà gara è riuscito a liberarsi del compagno di fuga andando a vincere in solitaria. Sullo strappo di 2km che porta a Postalesi, il gruppo si è sgretolato e Michele Antonioli, insieme ad altri tre concorrenti, è riuscito ad evadere e giocarsi il podio. Ha chiuso al terzo posto assoluto e primo della sua categoria categoria.
Nel primo fine settimana di settembre in Valmalenco è andata in scena la Gran Fondo Delle Alpi. Il percorso, dopo la discesa a velocità controllata fino a Sondrio da Chiesa Valmalenco, si è snodato seguendo la statale 38 fino a Tirano per poi rientrare a Sondrio dopo aver effettuato la salita di Teglio. Dal capoluogo valtellinese si affrontano i 3 ripidi km che portano a Ponchiera dove si divide il percorso: i medio fondisti risalgono a Chiesa Valmalenco mentre i concorrenti del percorso si spingono a Berbenno per poi rientrare a Chiesa dopo aver effettuato la salita di Triangia.
Oltre mille gli iscritti per una gara che paga dazio a causa del lungo tratto di statale da percorrere da Sondrio a Tirano e che ha creato non pochi problemi legati al traffico che alle ore 10.00 si fa intenso in una delle poche soleggiate domeniche valtellinesi. Peccato, perché da Teglio in poi il tracciato è piacevole e privo di problematiche, così come l’arrivo a Chiesa dopo una lunga ma pedalabile salita.
Veniamo ai risultati. Sono otto i concorrenti della Bormiese Ciclismo presenti in gara sul percorso del medio fondo (vittoria di Niki Giussani, mentre sul percorso lungo si è imposto Matteo Podestà). Ecco il loro piazzamento:

16. ANTONIOLI MICHELE (2° M2)
49. URBANI EMILIO (3 M5)
68. DA PRADA STEFANO (10 ELMT)
153. SELETTI ANGELO (8 M6)
242. VOLONTE’ GIANLUCA (35 M1)
261. SALA MASSIMO ( 38 M3)
314. LANFRANCHI LUCIANO (60 M4)
378. DOTTARELLI (44 M2).

Domenica 14 settembre 2014 vittoria di prepotenza del “Cancellara” di Bormio, Daniele Schena, nella cronometro Bar Aldo a Berbenno. Daniele (protagonista anche nel mondiale a cronometro per amatori) ha vinto con oltre un minuto di vantaggio su Claudio Gatti ed Emilio Previtali. Schena ha percorso i 16.3 km del percorso ad oltre 46 km/h di media, praticamente un motorino. Segnaliamo (staccato di 4′ dal vincitore) il 22° posto di Mauro Osmetti per la Bormiese.

Prossimo appuntamento il Trofeo Zangrando di domenica 21 settembre 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>