Ciclismo, Trofeo dello Scalatore 2015: terza tappa sul Mortirolo

Domenica 14 giugno 2015 è andato in scena il secondo trofeo del Mortirolo, prova amatoriale valida come terza tappa del Trofeo dello Scalatore promosso dall’US Acli, e riservato ai tesserati Federciclismo ed Enti Consulta. In una giornata decisamente poco favorevole dal punto di vista climatico, il chiavennasco Andrea Acquistapace ha messo in fila la sessantina di corridori al via tagliando il traguardo posto a quota m 1852 con abbattendo il muro dei cinquanta minuti.
Dopo la partenza turistica e l’attraversamento di Mazzo, all’uscita del paese è stato dato lo start agonistico, dove la strada propone subito pendenze superiori al dieci per cento. Poche centinaia di metri e dal gruppo è uscito con la classica marcia in più il portacolori del Velo Sondriese, Acquistapace, il quale ha fatto gara a sé, senza manifestare in alcun momento segni di cedimento. Alle sue spalle gli avversari, capita l’antifona, hanno presto desistito dall’inseguimento pedalando sulle pendenze prossime al venti per cento secondo le proprie capacità. Gli oltre tre minuti e mezzo rifilati dal vincitore al secondo in classifica, il bresciano Alessio Ziliani, non necessitano di ulteriori commenti. Per contro gli altri bikers classificati nella «top ten» hanno fermato il cronometro separati tra loro per quattro minuti, precedendo la lunga fila di avversari arrivati alla spicciolata. Archiviato il Mortirolo, nella serata odierna i «reduci» che hanno conservato qualche briciolo di energia possono cimentarsi nella prima edizione della corsa in salita Tirano-Baruffini. Ritrovo al Parco delle Torri alle 18.00, la lunghezza del percorso è inferiore a 5 km, da m 400 di quota di Tirano alla frazione collinare situata a 800 m.

ORDINE d’arrivo della Mazzo-Mortirolo: 1) Andrea Acquistapace (Velo Sondriese) km 11,6 in 49’22“, alla media di km/h 14,10, 2) Alessio Ziliani (Monte Isola) a 3’41“, 3) Giovanni Spatti (Sovere) a 3’57“, 4) Michele Baretto (individuale) a 4’27“, 5) Erminio Angeli (Livigno) a 5’23“, 6) Romeo Arrigoni (Cortenova) a 5’42“, 7) Andrea Lodi (Stemax) a 5’46“, 8) Michele Antonioli (Bormiese) a 6’03“, 9) Federico Rossi (GoBike) a 6’15“, 10) Fausto Stofler (Valgrigna) a 7’51“.
I vincitori di categoria. Elite: Andrea Acquistapace. Junior: Matteo Moltoni (Viesse) 1h04’38“. Femminile: Tania Manzoni (Peli Bike) 1h04’28“. Master 1: Lino Mosconi (Viesse) 57’49“. M2: Erminio Angeli. M3: Giovanni Spatti. M4: Andrea Lodi. M5: Emilio Urbani (Bormiese) 1h00’17“. M6: Lorenzo Cattaneo (Maggioni) 1h04’18“. M7: Pierangelo Benedetti (Peli Bike) 1ho2’12“.

CLASSIFICA GENERALE – CLASSIFICA PER CATEGORIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>