GIRO E TOUR: ALLA TAPPA DI BORMIO DEL CENTENARIO DEL GIRO ANCHE GLI AMICI DELL’ALPE D’HUEZ

Il 24 luglio 2013 un nostro articolo apparso su AltaReziaNews (http://www.altarezianews.it/2013/07/24/bormio-ed-alpe-dhuez-lamicizia-si-rinsalda-nel-nome-delle-grandi-montagne) così cominciava: ALPE D’HUEZ – Il 100° Tour de France ha vissuto una delle sue giornate più importanti giovedì 18 luglio 2013 sull’Alpe d’Huez. C’era anche Bormio.

Dopo la tappa del 100° Giro d’Italia sulle nostre montagne di Martedì 23 maggio 2017 possiamo così iniziare: BORMIO – Il 100° Giro d’Italia ha vissuto una delle sue giornate più importanti martedì 23 maggio 2017 sullo Stelvio. C’era anche l’Alpe d’Huez.

Una delegazione del gemellato Comune dell’Alpe d’Huez, con in testa il Sindaco Jean-Yves Noyrey, ha infatti effettuato una speciale trasferta per assistere – tra l’altro – alla spettacolare tappa del Giro d’Italia che, partita da Rovetta è terminata a Bormio. Ad accogliere la delegazione francese, oltre all’Amministrazione del Comune di Bormio, e al responsabile del Comitato di Gemellaggio Arrigo Canclini, anche i “nostri” Mario Zangrando e Andrea “Maio” Maiolani, rispettivamente Presidente del settore Ciclismo e Direttore dell’Unione Sportiva Bormiese. Prima di assaggiare un piatto di Pizzoccheri Valtellinesi, accompagnati da un buon bicchiere di vino dei nostri preziosi terrazzamenti, gli amici transalpini hanno incontrato e conosciuto Mauro Vegni, Direttore del Giro d’Italia e di tutte le altre Classiche organizzate dal gruppo RCS Sport. Con una punta di orgoglio, i vertici dell’USBormiese hanno accolto gli ospiti all’interno del nuovissimo rinnovato Bar Pentagono, “incassando” felicemente poi la prima “recensione” straniera a proposito della nuova struttura rilasciata a commento di un nostro articolo. Infatti Alain Girardet, consigliere del Comitato del Gemellaggio Alpe d’Huez-Bormio, scrive “L’Alpe d’Huez, en visite à Bormio pour cette étape mythique du Giro 2017 “Bormio-Stelvio”, a pu aussi apprécier l’équipement (les grands écrans TV!) et l’ambiance de ce bar, bonne étape pour sportifs et leurs accompagnants.” (Trad. “L’Alpe d’Huez, in visita a Bormio per questa tappa mitica del Giro 2017 Bormio-Stelvio, ha potuto anche apprezzare l’attrezzatura (i grandi schermi TV!) e l’atmosfera di questo bar, buona tappa per gli atleti ed i loro accompagnatori.

E’ stata occasione per parlare di salite mitiche del ciclismo, nonchè di infrastrutture sportive, di turismo e dei vari aspetti che accomunano queste due splendide località turistiche di montagna.
Sicuramente ci saranno altre occasioni di scambi sportivi, culturali, gastronomici, sempre utili ed apprezzati grazie a belle persone quali il sindaco Jean-Yves, Marie Thérèse, Alain e tutti i componenti del comitato di gemellaggio Alpe d’Huez-Bormio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>