School Olympic Games 2015: la vittoria ai Bocia de la Conca di Bormio

Hanno compiuto 15 anni ed hanno sottolineato la cosa accogliendo, nella sfida andata in scena venerdì 22 maggio 2015 presso il centro sportivo di Bormio, la squadra delle “Marmottes” dell’Alpe d’Huez. Stiamo parlando degli School Olympic Games, la sfida sportiva e goliardica delle quinte elementari dell’istituto comprensivo di Bormio ed Alta Valtellina. Una sfida che nasce da un progetto didattico e sportivo condiviso da Direzione Didattica e Unione Sportiva Bormiese e che nel tempo è diventato un appuntamento immancabile. Ed è stato anche stimolo per l’organizzazione di altre iniziative come “la pista elementare”.

Momenti della manifestazione – Foto US Bormiese

All’edizione 2015, come ricordato, ha preso parte anche la delegazione dei ragazzi della quinta elementare dell’Alpe d’Huez, ragazzi che il mese scorso avevano ospitato, nell’ambito di uno scambio culturale, i compagni di Bormio che stavolta hanno restituito l’accoglienza e l’ospitalità. Accoglienza e condivisione: elementi su cui i dirigenti scolastici dell’Alpe d’Huez e di Bormio, Erminio Andreola, il sindaco di Bormio, Beppe Occhi, e gli organizzatori hanno puntato anche questa volta… Emozionante il momento in cui sono stati cantati insieme gli Inni nazionali di Italia e Francia. A guidare l’apertura della manifestazione, poi, il campione del mondo di sci alpinismo Robert Antonioli che ha fatto… la lepre nella corsa campestre…

Sotto: Le otto squadre partecipanti (Foto Lab)

Ma per i ragazzi School Games (o Miniolimpiadi, o anche… “mini Bormiadi”) anche la competizione ed un po’ di sano agonismo sono importanti. Ed in questa sfida ad emergere sono stati i ragazzi della quinta B della scuola elementare di Bormio, i “Bocia de la Conca” che hanno completato il programma di gare – corsa campestre, tiro ala fune, palla guerra, calcetto, minivolley, americana a squadre e gimkana) con  6.062 punti. Sul podio, al secondo posto, le “Scintille colorate”, la quinta di Valfurva con 5.440 punti; terza posizione per i ragazzi della quinta B di Valdisotto, “I Soci de la Val”, che di punti ne hanno totalizzato 4.793. A seguire in classifica ecco “Gli internazionali”, ovvero la quinta A di Valdidentro con 4.614 punti, quindi i “Grop”, la quinta A di Bormio con 4.505, i “Fai da te”, la quinta B di Valdidentro con 4.425 punti, i “Ceslucapito”, la quinta A di Valdisotto con 4.387 punti e “Les Marmottes” dell’Alpe d’Huez con 4.233 punti.

I “Bocia de la Conca” si sono aggiudicati cinque delle sette prove in programma (a cominciare dalla corsa campestre dove si sono aggiudicati anche il primo posto individuale con Gioele Gaglia); gli “Internazionali” hanno vinto il torneo di palla guerra mentre i “Ceslucapito” hanno vinto il torneo di tiro alla fune.

classifica finale

LE CLASSIFICHE DI SPECIALITÀ E DEI TORNEI

ARCHIVIO SCHOOL GAMESFOTO 2014

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>